Rifugio Averau - 5 Torri - Dolomiti - Cortina d'Ampezzo

Grande Guerra al Rifugio Averau

Durante la Prima Guerra Mondiale la zona delle 5 Torri si rivelò strategica per le operazioni dell’Esercito Italiano, impegnato ad avanzare verso la Val Badia.

Dall’osservatorio posto a quota 2.477 sul monte Averau l’Esercito dominava il passo Falzarego, la Val Cordevole, la parte alta della Val Costeana e della Val Badia, controllando inoltre il Col di Lana, il Sief, il Settsass e ogni movimento delle truppe nemiche dislocate in tutta la vasta area.

Foto: Collezione Paolo Giacomel

Ospedale da campo a forcella Nuvolau in 5 Torri a Cortina d'Ampezzo

Simboli e ferite

Trincee, artiglieria e trasporti

Simboli della Guerra dura e disumana, combattuta tra le Dolomiti dove anche l’ambiente era ostile. Ferite mai rimarginate per non dimenticare.

Il sentiero delle trincee

Il sentiero che percorre le Trincee dell’Averau da poco recuperate.

Il caffè di guerra

“I surrogati del caffè, durante la guerra, quando il caffè in chicchi scarseggiava, ha sempre beneficiato di una congiuntura favorevole.”

Gallery immagini storiche

Sfoglia la gallery della Grande Guerra nei pressi del Rifugio Averau: una raccolta fotografica di immagini originali dell’epoca collezionata da privati e istituzioni e gentilmente concessa dagli stessi per questo sito.

Eventi e rievocazioni

Rievocazioni ed eventi per non dimenticare quel periodo che sconvolse le Dolomiti nel 1918 e non solo.

Nessun evento trovato!
Rifugio Averau - 5 Torri - Dolomiti - Cortina d'Ampezzo - Family

Summer Opening

Saturday, June 4, 2022

Continue browsing the website to discover all news and events for Summer 2022!

You have Successfully Subscribed!